› Home

 › Offerte

 › Galleria Foto

 › Link Utili

 › Info/Prenotazioni

 › Contatti


 › Libri consigliati


 › EVENTI

    SECONDA EDIZIONE TEATRO FESTIVAL

 › CUSTONACI

    Cenni Storici

    Arte e Fede

    Tradizioni

    Il Paesaggio

 › TURISMO

    Itinerari turistici

    Archeologia

    Produzioni tipiche

 › ESCURSIONI

    Escursioni R.N.O. di Monte Cofano

    Esursioni Isole Egadi

    Escursioni Saline Trapani

    Escursioni di Giovanni Virzì

 › I COMUNI DELL'AGRO ERICINO


 

La Spincia

Preparati principalmente nel periodo natalizio, i dolci tipici del trapanese sono le "spinci", le cassatelle fritte, i dolcetti di fico e la pasta reale.

"La Spincia"
La “spincia” così viene pronunciata nell’agro-ericino, e in siciliano “sfincia”. Dal dizionario etimologico siciliano di S.Giarizzo, il termine sfincia sta ad indicare una specialità di frittella molto morbida e dolce.

La radice della parola dall’arabo “isfang” significa appunto frittella di pasta morbida che si frigge e si mangia con il miele.
Nel territorio custonacese e dell’agro ericino, i “spinci” sono un dolce tipico che precedevano le festività del Natale e veninano preparate per la festività dell’Immacolata.
Dolce tipicamente povero e fatto con farina, latte e patate ma dal risultato principesco.
 
Ingredienti:
1 kg di patate
2 kg di farina di grano duro
4 cucchiai di zucchero
Succo di 3 arance
50 gr di lievito di birra
Semi di anice
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
 
Preparazione:
Prendere la farina e metterla in una bacinella e lavorarla con le patate schiacciate aggiungendo gli altri ingredienti.
Sciogliere il lievito di birra preparato precedentemente in una tazza di acqua tiepida e aggiungerla all’impasto.
A poco a poco, ammorbidire il tutto con acqua tiepida o marsala o latte o vino di vecchia data.
Impastare il tutto con le mani sbattendo la pasta più volte fino a farla diventare soffice e liscia.
Lasciare riposare per circa una mezz’ora coprendo la bacinella con una coperta.
Bollire l’olio caldo a temperatura abbastanza elevata e friggere la pasta formando degli anelli con le mani (bagnandole con l’acqua).
Servire le spinci a tavola con zucchero e cannella o miele.
 
N.b.: Qualche variante negli ingredienti la riscontriamo a seconda della tradizione tramandata dalle famiglie; infatti alcune massaie solevano aggiungere all’impasto la zucca.

Nessun Commento presente

Aggiungi subito un tuo commento!


Cookie Policy    Privacy Policy


Associazione Turistica Proloco Custonaci 2019 Copyright
Site built and designed by Giovanni Giliberti
Powered by the Giovanni Giliberti Content Management System - All rights reserved.



  • Woolrich Collezione 2014
  • Spaccio Woolrich Venezia
  • Woolrich Piumini Donna
  • Woolrich Punti Vendita Milano
  • Woolrich Donna Parka
  • Giacconi Uomo Woolrich
  • Woolrich Parka Colori
  • Blizzard Jacket Woolrich
  • Outlet Woolrich Cadriano
  • Woolrich-outlet Recensioni
  • Infradito Gucci
  • Gucci Venezia
  • Gucci On Line Shop
  • Cinture Gucci Outlet
  • Gucci Donna
  • Contatti Gucci
  • Borsa Gucci Usata
  • Gucci Borse Outlet Firenze
  • Profumo Gucci Flora Prezzo
  • Flora By Gucci
  • Hogan 38
  • Prezzi Scarpe Hogan
  • Hogan Collezione Primavera 2014
  • Scarponcini Hogan
  • Hogan Rebel Prezzo
  • Hogan Estive 2014
  • Outlet Vertemate Hogan
  • Outlet Marche Hogan
  • Hogan Negozi Online
  • Hogan Collezione Inverno 2014